Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza.
Approvando, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
Il vero successo nella vita va cercato nell’amore, non nei risultati
AZIONE CATTOLICA

L'Azione Cattolica è una speciale esperienza di Chiesa che nasce, vive e cresce all’interno della comunità parrocchiale e che, attraverso originali iniziative di fraternità ed esperienze comunitarie rispondenti all’età, dona ad ogni persona la possibilità di incontrare il Signore Gesù.

Nella nostra parrocchia l’Azione Cattolica è presente con tre gruppi dell’A.C.R. - 6/8 composto dai bambini di 1^,2^,3^ e 4^ elementare, 9/11 composto dai ragazzi di 5^ elementare e 1^ media e 12/14 composto dai ragazzi di 3^ media e 1^ superiore - e due gruppi dell’A.C.G. – uno composto dai ragazzi di  2^ e 3^ superiore e uno da quelli di 4^ e 5^ superiore.

E’ il ragazzo il centro intorno al quale l’A.C. costruisce il suo progetto, un ragazzo che è testimone vivente della Parola di Dio negli ambienti che frequenta ogni giorno; in primo luogo la famiglia, dove riceve la prima educazione alla fede, all’ascolto e al dialogo; è importante quindi la collaborazione con l’A.C. e i genitori dei ragazzi; in parrocchia dove il gruppo A.C. individua il luogo privilegiato del proprio impegno, ponendosi in dialogo con tutte le realtà in essa presenti; nella scuola dove il ragazzo cammina per mettere a frutto i propri doni.
Segno di questa testimonianza è l’impegno che tutta l’A.C. si assume durante la Giornata dell’Adesione.

Il cammino che l’A.C.R. e l’A.C.G. fanno è collegato a quello di gruppi di altre parrocchie e si confronta nei momenti di amicizia e di festa vissuti nelle feste zonali, nei meeting e negli incontri nazionali.
La festa zonale è una giornata vissuta dai ragazzi verso aprile/maggio in cui incontrano altri gruppi A.C. della zona Città.
Il meeting è una festa zonale in grande stile che coinvolge tutti i gruppi A.C. di tutta la diocesi di Brescia.

Partecipare a queste iniziative consolida l’appartenenza associativa e permette ai ragazzi di fare esperienze sempre diverse. Il gruppo A.C. non solo parte dall’esperienza, ma anche è e fa esperienza.
L’esperienza diventa quindi la strada maestra per formarsi al dono di sé, alla corresponsabilità, all’incontro personale con Cristo, al vivere la Chiesa. Sono queste le quattro mete che esprimono la finalità dell’A.C.; formare ragazzi che testimoniano la gioia di vivere e di essere discepoli del Signore Gesù.

La catechesi proposta dall’A.C. vuole essere un cammino di fede che aiuta i ragazzi a scoprire i propri doni per metterli al servizio degli altri attraverso la conoscenza di Gesù. Il cammino si articola in quattro momenti:

  • Mese del CIAO, che apre l’anno associativo; i gruppi si formano e si fanno conoscere all’interno della parrocchia con la festa del CIAO che si è tenuta in oratorio domenica 27 ottobre.
  • Mese della PACE, che permette ai ragazzi di riflettere su un tema così ricco da suggerire ogni anno motivi e aspetti nuovi.
  • Mese degli INCONTRI, che attraverso la festa zonale e il meeting permette al gruppo di conoscere altri acierrini della diocesi e di fare festa con loro.
  • Tempo Estate Eccezionale, che permette ai ragazzi di non perdersi durante il periodo estivo.

Durante l’anno di A.C. evidenziamo un momento particolarmente importante per i nostri ragazzi: il campo parrocchiale. Quattro giorni da vivere insieme, tutti i gruppi, dai più piccoli ai più grandi. E’ un’esperienza particolarmente significativa che permette momenti di condivisione, di preghiera, di gioco e di divertimento.